morfeo invito

L’incontro di giovedì 30 ottobre è il compimento di una esperienza nuova sul tema del bullismo omofobico realizzata per la prima volta in alta Valle, all’interno della scuola e sul territorio. Durante la serata verranno presentati il laboratorio educativo condotto nella V Elettrico dell’Istituto Meneghini, il video messaggio progettato e realizzato dagli studenti (attualmente visibile sul sito Le cose cambiano.org) e l’attività de Le cose cambiano progetto-sito antiomofobia che a livello nazionale si occupa del tema.

Questa esperienza è parte di Morfeo, progetto nato per offrire al territorio nuove e diverse opportunità di crescita e convivenza basate sul rispetto, la tolleranza, l’abbattimento dei pregiudizi e delle discriminazioni. Il progetto, così come il percorso a scuola, si pongono come strumenti educativi di cambiamento, di maturazione, di promozione. Offrire ai giovani l’occasione di confrontarsi e ampliare le proprie esperienze permette di gettare le basi per crescere dei futuri cittadini consapevoli e promotori di una visione della diversità e delle differenze non appesantite da luoghi comuni e pregiudizi. L’incontro aperto al pubblico ci permette inoltre di portare il tema anche nella nostra comunità, offrendo a tutti la possibilità di informarsi, formarsi e confrontarsi.

Vi aspettiamo alle 20.30 presso l'auditurium Luciano Chiesa a Edolo.